Attività parlamentare 1 – 5 agosto 2016

costi-politica-politici-parassiti-partitiLunedì 1 agosto la Camera ha svolto la discussione sulle linee generali del disegno di legge recante “Modifiche alla legge 24 dicembre 2012, n. 243, in materia di equilibrio dei bilanci delle regioni e degli enti locali”. L’Assemblea ha poi svolto la discussione sulle linee generali delle mozioni sulle “linee della politica europea ed estera dell’Italia alla luce delle recenti emergenze internazionali”.

Martedì 2 agosto a inizio seduta ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni. Nel pomeriggio la Camera ha approvato in via definitiva il disegno di legge recante “Modifiche alla legge 24 dicembre 2012, n. 243, in materia di equilibrio dei bilanci delle regioni e degli enti locali”: 342 sì, 89 no e 78 astenuti su 509 presenti e 431 votanti. Noi abbiamo votato contro. L’Aula ha infine proseguito la discussione congiunta dei documenti: “Conto consuntivo della Camera dei deputati per l’anno finanziario 2015 (Doc. VIII, n. 7); Progetto di bilancio della Camera dei deputati per l’anno finanziario 2016 (Doc. VIII, n. 8)”.

Mercoledì 3 agosto l’Assemblea, dopo aver concluso l’esame degli ordini del giorno presentati, ha approvato il “Conto consuntivo della Camera dei deputati per l’anno finanziario 2015 (Doc. VIII, n. 7)” e il “Progetto di bilancio della Camera dei deputati per l’anno finanziario 2016 (Doc. VIII, n. 8)”. Il “Conto consuntivo della Camera dei deputati per l’anno finanziario 2015” è stato approvato con 303 sì, 15 astenuti e 72 no su 390 presenti e 375 votanti. M5S: contrario. Il “Progetto di bilancio della Camera dei deputati per l’anno finanziario 2016” è stato approvato con 304 sì, 15 astenuti e 74 no su 393 presenti e 378 votanti. Noi abbiamo votato contro. Nella stessa giornata ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata e il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, ha svolto una “informativa urgente del Governo sullo stato del sistema bancario italiano, con particolare riferimento alla situazione del Monte dei Paschi di Siena”. La Camera, infine, ha votato le mozioni sulle “linee della politica europea ed estera dell’Italia alla luce delle recenti emergenze internazionali”. La mozione a prima firma Manlio Di Stefano è stata in parte approvata e in parte respinta.

Venerdì 5 agosto ha avuto luogo lo svolgimento di interpellanze urgenti.

La Camera bloccherà i lavori per la pausa estiva fino al 13 Settembre. La settimina prima lavoreranno solo le commissioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *