Attività parlamentare 21 – 24 giugno 2016

Martedì 21 giugno a inizio seduta ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni. Nel pomeriggio la Camera ha respinto le questioni pregiudiziali presentate al disegno di legge di “conversione in legge del decreto-legge 9 giugno 2016, n. 98: disposizioni urgenti per il completamento della procedura di cessione dei complessi aziendali del Gruppo ILVA”. L’Aula ha poi respinto le questioni pregiudiziali presentate al disegno di legge di “conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 3 maggio 2016, n. 59, recante disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, nonché a favore degli investitori in banche in liquidazione”. La Camera in seguito ha approvato il testo unificato delle proposte di legge: “Disciplina delle professioni di educatore professionale socio-pedagogico, educatore professionale socio-sanitario e pedagogista”. Presenti 399, votanti 265, 263 sì, 134 astenuti e 2 no. Noi ci siamo astenuti. Abbiamo poi votato le mozioni concernenti “l’affidamento di servizi nel settore dei beni culturali, con particolare riferimento allo svolgimento di procedure di gara”. La mozione a prima firma Simone Valente è stata approvata. La Camera ha infine svolto la discussione generale della proposta di legge: “Modifiche alla legge 31 dicembre 2009, n. 196, concernenti il contenuto della legge di bilancio, in attuazione dell’articolo 15 della legge 24 dicembre 2012, n. 243”.

Mercoledì 22 giugno la Camera ha approvato la proposta di legge: “Modifiche alla legge 31 dicembre 2009, n. 196, concernenti il contenuto della legge di bilancio, in attuazione dell’articolo 15 della legge 24 dicembre 2012, n. 243”. 304 sì, 25 astenuti e 71 no su 400 presenti e 375 votanti. M5S: contrario. Nel pomeriggio ha avuto luogo lo svolgimento del question time. La Camera ha infine approvato le risoluzioni presentate alla “relazione sulla contraffazione nel settore della mozzarella di bufala campana, approvata dalla Commissione parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione, della pirateria in campo commerciale e del commercio abusivo (Doc. XXII-bis, n. 5)”.

Venerdì 24 giugno la Camera ha svolto la discussione sulle linee generali del disegno di legge di “conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 3 maggio 2016, n. 59, recante disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, nonché a favore degli investitori in banche in liquidazione”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *