Attività parlamentare 26 – 30 ottobre 2015

Lunedì 26 ottobre la Camera ha svolto la discussione generale delle mozioni concernenti “iniziative per assicurare maggiore trasparenza e partecipazione nelle procedure di nomina dei membri dei consigli di amministrazione delle società partecipate dallo Stato e da altri soggetti pubblici”. In seguito l’Assemblea ha svolto la discussione sulle linee generali della proposta di legge: “introduzione del reato di omicidio stradale e del reato di lesioni personali stradali, nonché disposizioni di coordinamento al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e al decreto legislativo 28 agosto 2000, n. 274”. La giornata si è conclusa con la discussione generale delle mozioni concernenti “iniziative volte all’istituzione presso i tribunali ordinari di sezioni specializzate per i procedimenti giurisdizionali in materia di immigrazione”.

Martedì 27 ottobre ad inizio seduta ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni. Nel pomeriggio la Camera ha votato le mozioni in materia di “autorizzazione alla commercializzazione e all’utilizzo dei prodotti fitosanitari”. La mozione a prima firma Benedetti (Ulteriore nuova formulazione) è stata in parte approvata e in parte respinta. L’Aula ha poi approvato il rinvio ad altra seduta del seguito dell’esame del disegno di legge: “deleghe al Governo per l’attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 febbraio 2014, sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture”. Successivamente la Camera ha votato le mozioni concernenti “iniziative per rafforzare la cooperazione allo sviluppo a favore dei Paesi africani, anche nella prospettiva della riduzione dei flussi migratori”. La mozione a prima firma Spadoni (Nuova formulazione) è stata in parte approvata e in parte respinta.

Mercoledì 28 ottobre l’Assemblea ha svolto il seguito della discussione delle mozioni concernenti “iniziative per assicurare maggiore trasparenza e partecipazione nelle procedure di nomina dei membri dei consigli di amministrazione delle società partecipate dallo Stato e da altri soggetti pubblici”, approvando la premessa, come riformulata su richiesta del Governo, e il primo capoverso, lettera c), del dispositivo della mozione a prima firma Businarolo (Nuova formulazione) e respingendo la parte restante. In seguito l’Aula ha continuato la discussione della proposta di legge: “introduzione del reato di omicidio stradale e del reato di lesioni personali stradali, nonché disposizioni di coordinamento al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e al decreto legislativo 28 agosto 2000, n. 274”. Nel pomeriggio, dopo lo svolgimento del question time, la proposta di legge è stata approvata: 276 sì, 101 astenuti, 20 no su 397 presenti e 296 votanti. Il collega Vittorio Ferraresi ha annunciato l’astensione del M5S sul provvedimento. La Camera ha poi approvato la proposta della Giunta per le autorizzazioni di concedere l’autorizzazione all’utilizzo di intercettazioni di conversazioni nei confronti di Nicola Cosentino, deputato all’epoca dei fatti (Doc. IV, n. 10-A). La Camera ha infine votato le mozioni concernenti “iniziative volte all’istituzione presso i tribunali ordinari di sezioni specializzate per i procedimenti giurisdizionali in materia di immigrazione”, respingendo la mozione a prima firma Brescia.

Venerdì 30 ottobre ha avuto luogo lo svolgimento di interpellanze urgenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *