Operazione Tirrenia: e ancora una volta il MIT non risponde

onorato-tirrenia-mobySiamo alle solite. Anche sul caso Tirrenia. Con un’interrogazione a risposta immediata in Commissione Trasporti abbiamo chiesto al Ministro Delrio, questo pomeriggio, di adottare iniziative per verificare che l’avvenuta acquisizione della totalità delle quote della Tirrenia non comporti un peggioramento di qualità, frequenza ed economicità dei collegamenti da e per la Sardegna, non leda il concetto di continuità territoriale e non penalizzi l’economia soprattutto a vocazione turistica dell’isola. Dal MIT, invece, è arrivata la solita risposta prestampata: le valutazioni sull’operazione di acquisizione della Tirrenia da parte dell’imprenditore Onorato sono di competenza dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. E inoltre le mutate condizioni dell’assetto societario non comportano ricadute dirette sugli effetti della Convenzione. Tutto qui”, ha spiegato il deputato del M5S Nicola Bianchi, primo firmatario dell’interrogazione.

“C’era bisogno di un’interrogazione per conoscere questi due elementi? Non c’è nulla di nuovo nella risposta del MIT rispetto alle informazioni di cui già eravamo a conoscenza”.

“La Tirrenia riceve un corrispettivo annuo dallo Stato di più di 72 milioni di euro in base alla Convenzione del 2012. Non è una società qualunque. Con la concentrazione in mano ad un unico soggetto della quasi totalità del mercato dei trasporti marittimi da e per la Sardegna ci sono reali rischi di un forte abbassamento del livello qualitativo dei servizi offerti e di un cospicuo aumento delle tariffe per passeggeri e merci. Ne pagheranno le conseguenze per primi i cittadini sardi, che già attualmente risentono duramente degli svantaggi legati all’insularità e che non possono godere in pieno del diritto alla mobilità. Ma anche l’economia turistica della regione potrebbe subire ripercussioni estremamente negative a causa dell’innalzamento dei prezzi dei traghetti e del relativo, inevitabile, calo di presenze sull’isola. Per il MIT tutto questo non accadrà mai. E, comunque, non è tutto ciò degno di una risposta più concreta del Ministro?”

Risposta originale del MIT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *