Sennori-Sorso alla ricerca della ripresa

IMG_5296Nella giornata di ieri ho iniziato a seguire personalmente le vicende che sono accadute in Romangia a causa dell’alluvione di mercoledì pomeriggio.
In particolare, ieri mattina sono stato all’incontro con gli agricoltori del territorio di Sennori presso il comune, i quali hanno espresso tutte le loro perplessità e tutto il loro rammarico sui danni provocati dall’evento naturale. In seguito ho fatto un sopralluogo nelle zone più colpite nel comune di Sorso in cui, tra i tanti disfacimenti importanti, la pioggia ha provocato l’allagamento di diversi seminterrati, attività lavorative e cantine di abitazioni private.
Nel primo pomeriggio ho visitato diversi vigneti e uliveti, purtroppo molto danneggiati dalla grandine che oltretutto ha compromesso il raccolto futuro.
Nella giornata di oggi dalle ore 10:00 si è svolto sia a Sennori sia a Sorso l’incontro con le amministrazioni e i sindaci con la presenza dell’assessore regionale all’ambiente Spano la quale ha suggerito di utilizzare la modulistica nazionale per l’emergenza ed ha dato ulteriori proposte per risanare i danni.

Aver visto a distanza le foto su internet è stato un colpo duro, ma scorgere il dispiacere nel volto dei cittadini che hanno subito danni e soprattutto di quelli che vivono dall’agricoltura è stato ancor più desolante.
L’effetto distruggente di piogge intense, alluvioni, esondazioni ci ricordano ogni qual volta l’urgenza di far diventare la prevenzione, la sicurezza e la manutenzione del nostro territorio una priorità partendo dalle amministrazioni locali per arrivare al governo.
A tal proposito, i dati degli esperti evidenziano come in Italia stia aumentando la frequenza di fenomeni estremi violenti come trombe d’aria e alluvioni che sempre più spesso fanno registrare danni notevolissimi e vittime perché aggravati da decisioni criminali di trasformazione del territorio e degli ecosistemi, come ad esempio fiumi intubati, aree urbane completamente impermeabilizzate, edifici realizzati in aree a rischio idrogeologico, inadeguatezza della rete di convogliamento delle acque piovane proprio come è avvenuto tragicamente ad Olbia.

Luciano Sanna        Danni alluvione 18/06/2014

Marina di sorso 06/2014 incontro con gli agricoltori Sennori  IMG_5301      incontro con assessore Spano a Sennori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *