Attività parlamentare 9-13 Dicembre 2013

Letta_mente_due_VolteSpettacolo già visto questa settimana alla Camera dei deputati. Il presidente del Consiglio Enrico Letta, nella mattinata di mercoledì 11 dicembre, è intervenuto alla Camera e ha chiesto nuovamente la fiducia. La risoluzione di Speranza, Costa, Andrea Romano, Dellai, Pisicchio, Formisano, Alfreider e Di Lello è stata approvata con 379 sì e 212 no su 593 presenti e 591 votanti. Ancora una volta noi abbiamo espresso un no secco.

La settimana di lavori parlamentari si è aperta lunedì 9 con la discussione sulle linee generali della proposta di legge sulle modifiche al codice di procedura penale in materia di misure cautelari personali (A.C. 631-A ed abbinate A.C. 980-1707-1807-1847). Nella tarda mattinata abbiamo iniziato la discussione delle mozioni sull’etichettatura dei prodotti agroalimentari, presentate da Rondini, Gallinella, Mongiello, Franco Bordo ed altri deputati.

Nel pomeriggio di lunedì l’Assemblea ha ricordato Nelson Mandela, scomparso giovedì scorso a 95 anni, e per il nostro gruppo è intervenuto Manlio Di Stefano. Abbiamo votato, poi, le mozioni sulla dismissione del patrimonio immobiliare degli enti previdenziali (Morassut, Saltamartini, Antimo Cesaro, Di Gioia, Santerini ed altri; Lombardi ed altri; Piazzoni ed altri e Fedriga ed altri) e successivamente le varie mozioni in riferimento a iniziative in ordine alla disciplina dell’ingresso, del soggiorno e dell’allontanamento dei cittadini stranieri, con particolare riferimento alla problematica dei centri di identificazione ed espulsione. La giornata si è conclusa con le votazioni di una questione pregiudiziale e di una questione sospensiva sul disegno di legge “Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni” (A.C. 1542-A ed abbinate A.C. 1408-1737). Abbiamo continuato l’esame del disegno di legge sulle Città metropolitane, sulle Province e sulle unioni e fusioni di Comuni nella mattinata di martedì 10, dopo lo svolgimento di interrogazioni, e poi ancora nel pomeriggio di mercoledì 11 dicembre.

Giovedì 12 abbiamo ascoltato in Aula il Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, che è intervenuto sulle manifestazioni di protesta che hanno avuto luogo a Torino e in altre città italiane e sul comportamento di esponenti delle Forze dell’ordine. Nella mattinata di venerdì 13, infine, c’è stato lo svolgimento di interpellanze urgenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *