Attività parlamentare 17 – 21 Giugno 2013

La seduta di lunedì è iniziata con la discussione sulle linee generali del disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 54 del 2013: Interventi urgenti in tema di sospensione dell’imposta municipale propria, di rifinanziamento di ammortizzatori sociali in deroga, di proroga in materia di lavoro a tempo determinato presso le pubbliche amministrazioni e di eliminazione degli stipendi dei parlamentari membri del Governo. Si è discusso anche su iniziative volte a garantire un adeguato risarcimento a favore delle persone che hanno subito danni da incidenti stradali e di  misure per il rilancio dell’occupazione giovanile.

La seduta di martedì è iniziata con le interpellanze urgenti e le interrogazioni ed è proseguita con la discussione ed approvazione del disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 54 del 2013.

Nella seduta di mercoledì vi è stato il seguito della discussione del disegno di legge di conversione  del decreto-legge n. 43 del 2013: Disposizioni urgenti per il rilancio dell’area industriale di Piombino, di contrasto ad emergenze ambientali, in favore delle zone terremotate del maggio 2012 e per accelerare la ricostruzione in Abruzzo e la realizzazione degli interventi per Expo 2015. Trasferimento di funzioni in materia di turismo e disposizioni sulla composizione del CIPE (Approvato dal Senato) (A.C. 1197) (Esame articolo unico). Successivamente svolgimento di interrogazioni a risposta immediata.

Nella seduta di giovedì vi è stato il proseguimento dell’analisi degli emendamenti al decreto legge 43, e in serata abbiamo appreso dal ministro Franceschini che il Governo avrebbe posto la questione di fiducia (esautorando di fatto il Parlamento dalle sue prerogative).

L’attività parlamentare settimanale si è chiusa venerdì 21 giugno con la votazione sulla questione di fiducia posta dal Governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *